I PIATTI A SPECCHIO TI FARANNO MANGIARE LA METÀ

16 Mar I PIATTI A SPECCHIO TI FARANNO MANGIARE LA METÀ

Half/Full è il set di stoviglie a specchio che ingannano il tuo cervello e ti fanno mangiare la metà, almeno teoricamente.

Per perdere peso, il segreto è in realtà semplice: controllare le dimensioni delle porzioni, cercando di ridurle. Insomma, mangiare quello che si vuole, ma un po’ meno, sarebbe una strategia molto più efficace di molte soluzioni “creative” che possono essere anche molto pericolose. Un consiglio dato da alcuni nutrizionisti è quello di usare piatti più piccoli, ma una coppia di designer inglesi ha introdotto una soluzione forse ancora più efficace: usare specchi sui piatti, per farli sembrare doppiamente pieni e quindi “imbrogliarvi” spingendovi a mangiare meno.

Oltre che uno strumento di dieta, la linea “Half/Full” (questo il nome dei “piatti con lo specchio”) vuole anche essere un esperimento artistico per riflettere sui rischi di carenze di cibo nel prossimo futuro, dovuti all’aumento della popolazione mondiale e al cambiamento climatico.

Nel prossimo futuro, gli effetti del cambiamento climatico si faranno sentire sulla produzione di cibo globale. Quando immaginiamo un futuro con crescente carenza di cibo, dobbiamo chiederci come adattare il nostro appetito e stile di vita”, spiegano i designer.

L’idea di influenzare l’appetito con degli specchi è certamente curiosa ma se il nostro cervello potrà risultare “appagato” dalla doppia quantità di cibo (apparente), c’è da chiedersi se questo sistema riuscirà ad ingannare anche il nostro stomaco; tuttavia, uno studio dell’Università di Tokyo ha rivelato che il volume apparente del cibo nel piatto riesce a influenzare la soddisfazione di chi sta per mangiare. Se il cibo sembra di più, il nostro appetito cresce, anche se poi ne mangiamo la metà.

Un altro studio sembra propendere più per il risultato strettamente psicologico: di fronte a uno specchio mangiamo di meno, perché vogliamo comportarci più educatamente, per non sembrare affamati e per avere più fiducia in noi stessi.

Queste le teorie alla base di Half/Full, il piatto mezzo pieno e mezzo vuoto. Ora sta a noi capire se siamo ottimisti o pessimisti di natura.

E comunque prima di ricorrere al consumo del cosiddetto cibo del futuro come alghe, insetti, semi, meduse o cactus, o costringerci a diete forzate perché non provare?

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.